1 dicembre 2014

ILLUSIONS OF FATE di Kiersten White | Recensione

Miei cari Bookworms, 

oggi è il primo di Dicembre e ciò vuol dire che ha ufficialmente inizio il periodo Natalizio, Yey! XD
E quale miglior modo di inaugurare l'atmosfera festiva se on con una recensione?
Il libro di cui vorrei parlare con voi è ILLUSIONS OF FATE di Kiersten White, romanzo autoconclusivo (ebbene sì, esistono ancora! :P), che si potrebbe definire come un historical-fantasy.  
Ho desiderato a lungo di leggere questo libro e quando questo succede il terrore che le aspettative vengano deluse è sempre dietro l'angolo... ma non questa volta! Anzi, mi ha lasciato piacevolmente sorpresa... e una volta terminato, avrei tanto voluto ricominciare da capo! 
Basta chiacchiere, vi lascio alle mie considerazioni, ma prima qualche informazione e la trama:


Titolo: Illusions of Fate
Autore: Kiersten White
Editore: Harper Collins
Data di pubblicazione: 9 settembre 2014
Lingua: Inglese
TRAMA: Jessamin è stata una emarginata fin dal momento in cui si è trasferita dalla sua isola di origine, Melei, nella fredda Albion.
Tutto cambia quando incontra Finn, un meraviglioso, enigmatico giovane lord che la introduce nel mondo segreto della nobiltà di Albion, un mondo che ha tutto ciò che Jessamin non possiede—potere, denaro, uno status... e magia.
Ma Finn ha anche lui i suoi segreti, segreti pericolosi che il viscido Lord Downpike vorrebbe possedere ad ogni costo. A meno ché Jessamin, armata solo della sua volontà e determinazione, non riesca a fermarlo.





Jessamin studia Storia presso la più prestigiosa scuola di Albion, e nonostante la dizione perfetta che non lascia trasparire alcun tipo di accento straniero, il colore della sua pelle tradisce le sue origini: Jessamin proviene da Melei, isola assoggettata da diversi decenni al potere di Albion.
L’incontro fortuito con l’affascinante Finn Ackley, che interviene salvandola da attenzioni moleste, condurrà la vita di Jessamin lungo vie completamente inaspettate …

Strani corvi cominciano ad osservarla e a seguirla ovunque e un nuovo incontro con Finn, nell’albergo in cui lei lavora, rende evidente che non sono semplici coincidenze a far incontrare ed intrecciare le loro vite. 

È la seconda carta a colpirmi come uno schiaffo. 
Due strade che si incontrano in un tunnel costituito da alberi che prosegue verso l’oscurità. 
I rami degli alberi formano la parola FATO.

Quando Jessamin viene rapita dal malvagio Lord Downpike per ricattare Finn, la ragazza scopre l’esistenza di una sorta di magica Società segreta composta dalle famiglie Aristocratiche di Albion, le quali da generazioni si tramandano il governo della nazione e … Poteri magici.
Jessamin si ritrova, così, coinvolta nello scontro politico tra Lord Downpike e il giovane Finn,
combattuta a suon di incantesimi e inganni.

Illusions of Fate di Kiersten White è un romanzo ricco di soprese e il cui ritmo veloce e mai noioso è riuscito a colpirmi fin dalle prime pagine.

L’ambientazione ricorda molto l’Inghilterra di fine Ottocento/primi del Novecento (tanto che sembra quasi di sentir parlare i personaggi in perfetto accento british), con i suoi abiti riccamente decorati e le feste scintillanti, ai quali si contrappongono, tuttavia, le ombre di una politica colonialista che distrugge le culture locali, cercando di imporre la propria e il razzismo (sia degli abitanti di Albion nei confronti della gente di Melei, che viceversa) costruito su pregiudizi e stereotipi che generano diffidenza e spesso la difficoltà di aprirsi l'uno all'altro.

L’aspetto centrale del romanzo è certamente la Magia: fin da tempi remoti, poteri magici e incantesimi sono stati tramandati di generazione in generazione tra le famiglie Aristocratiche di Albion.
La magia che pervade Illusions of Fate è forse proprio l’aspetto più originale: troviamo, per esempiolibri di incantesimi che passano la maggior parte della propria giornata sottoforma di uccelli;  oppure, il sortilegio che provoca lo sdoppiamento dell’ombra di Jessamin, permettendo a Finn di seguirla ovunque e vegliare su di lei.


Questo non è lo stesso mondo in cui mi sono svegliata ieri. 
Non ne conosco le regole, e non ho alcun potere. 
Tutto ciò che ho imparato, tutto quello che ho cercato di fare per ritagliarmi un posto in cui non fossi alla mercé di altri, nulla conta più in questo nuova e bizzarra realtà.

Kiesten White, con stile fluido e delicato, è capace di dar vita, in poco meno di 300 pagine, ad un universo  complesso, ricco di situazioni romantiche, divertenti e personaggi vivi e ben definiti caratterialmente.
Jessamin è intelligente, tenace e affronta coraggiosa tutto quello che il Fato le ha posto sulla sua strada. Eleanor è la migliore amica che si possa desiderare, sempre pronta ad escogitare un piano e ad usare le sue capacità magiche per aiutare Jessa, mettendo spesso a rischio la propria incolumità. Infine, Finn, dolcissimo, affascinante e iperprotettivo, e con un passato misterioso.

Il romanzo è ben costruito e riesce a sciogliere, in maniera più che soddisfacente, tutti i nodi che erano stati intrecciati fin dall’inizio, per giungere poi all’inaspettato colpo di scena finale…!  Da non perdere assolutamente!
E nonostante sia un romanzo perfettamente autoconclusivo—forse  vittima del mio amore per le Serie—avrei letto molto volentieri un seguito … tanto per rimanere accoccolata ancora per qualche capitolo in questo magico mondo.


Rating in Segnalibri:

5/5 Amazing



E voi, cosa ne pensate?
Vi farete catturare dalla Magia di Illusions of Fate?


 Buona lettura,


6 commenti:

  1. Ho adocchiato questo romanzo qualche tempo fa e la trama mi ha sempre incuriosita.
    Dopo questa recensione sono ancora più curiosa, quindi mi sa che lo metto proprio in WL.
    Mi sa che questo mondo magico mi catturerà!

    RispondiElimina
  2. Evviva! Spero davvero che ti piaccia! :D

    RispondiElimina
  3. Deve essere mio, assolutamente! Era da un po' che soggiornava nella mia wish-list, ma la tua recensione mi ha davvero colpito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice! ^__^ spero che ti piaccia! :D

      Elimina
  4. Ecco un altro libro che mi piacerebbe tanto leggere... Vabbè che io i fantasy vorrei leggerli tutti, ma questo poi, con la storia di Albion..oddioooooooooo, non si può capire quanto mi ispiri!! **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci, te lo consiglio tantissimo è molto particolare e poi è un "rarissimo" stand-alone XD! W i fantasy !! *-*
      *leggiloleggiloleggiloleggilo*

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...