18 aprile 2016

New BOOK to MARK | THE STAR-TOUCHED QUEEN by Roshani Chokshi

Rubrica ideata da me, il cui titolo gioca con il nome del blog stesso: "BOOK" e "MARK".
In questo appuntamento settimanale troverete le novità in libreria da non perdere e da aggiungere alla vostra Wishlist!

Buon lunedì Bookworms!
oggi sono un po' giù di corda, così armata di una buonissima tavoletta di cioccolato ho deciso di girovagare su Goodreads e ho scoperto un libro dalla trama decisamente magica e con una cover bellissima che mi ha tirato su di morale! XD

L'appuntamento di oggi con la mia adorata rubrica New BOOK to MARK è quindi dedicato a THE STAR-TOUCHED QUEEN di Roshani Chokshi,  un romanzo autoconclusivo (yey!!) che affonda le sue radici nel folklore e nella mitologia indiana... 

Ho tradotto la trama e un piccolo estratto!

Informazioni e Trama


Titolo: THE STAR-TOUCHED QUEEN
Autore: Roshani Chokshi 
Editore: St. Martin's Griffin
Disponibile dal 26 aprile 2016
Lingua: inglese
Web Site (visitatelo, è molto carino!)
TRAMA: Destino e fortuna. Potere e passione. che cosa serve per essere regina di un regno quando hai solo diciassette anni?
Maya è maledetta. Con un oroscopo che promette un matrimonio di Morte e Distruzione, ha solo guadagnato lo sprezzo e la paura dell'intero regno di suo padre. Contenta di seguire ricerche più erudite, il suo mondo va completamente in frantumi quando suo padre, il Raja, organizza un matrimonio di convenienza politica per sedare le ribellioni esterne. Presto maya diventa la regina di Akaran e moglie di Amar. Nessuno di questi ruoli è come se lo aspetta: come regina di Akaran, acquista voce e potere. Come moglie di Amar, scopre qualcosa di completamente nuovo: compassione. Protezione. Desiderio...
Ma Akaran ha i suoi segreti -- mille porte chiuse, giardini di vetro, e alberi ai quali sono attaccati ricordi invece di frutti. Presto, Maya  comincia a sospettare che la sua vita sia in pericolo. Ma di chi, oltre a suo marito, può fidarsi? Con il destino del regno umano e di quello ultraterreno sospesi in equilibrio, Maya deve risolvere un antico mistero che riguarda la reincarnazione delle vite per salvare coloro che ama di più.. compresa essa stessa.
Una storia vivida e seducente che affonda le sue radici nel folklore indiano e nella sua mitologia. The Star-Touched Queen è un romanzo che nessun lettore  riuscirà a dimenticare.
Capitolo 1 - Non un fantasma

Osservare il cielo in Bharata era come svelare un segreto. Dava l'impressione di qualcosa di privato, come se avessi sbirciato attraverso il velo di un centinaio di mondi.
Quando guardavo in alto, potevo immaginare - per un momento - ciò che il cielo nascondeva a tutti gli altri. Potevo vedere dove i venti sbadigliavano con labbra argentate e si arrotolavano su se stessi per addormentarsi. Potevo scorgere la luna piegarsi in crescenti e mezzi sorrisi. 
Quando guardavo verso l'alto, potevo immaginare un'esistenza vasta quanto il cielo. Così infinito. Così sconosciuto.
Ma oggi, non c'era tempo per lasciar fantasticare la mia mente. Il senso del dovere mi faceva mantenere lo sguardo fisso sulla pira funebre che serpeggiava lentamente in alto verso l'harem. Strozzai indietro un colpo di tosse. L'incenso bruciacchiato riempì i miei polmoni, denso e troppo dolce con un odore di fiori di calendula incandescenti. Accanto alla pira, persone in lutto urlavano e piangevano, strappandosi i capelli e strisciando ceneri sui loro volti. Era uno spettacolo toccante, ma i loro occhi annoiati li tradivano. Persone a pagamento, senza ombra di dubbio. Il vero dolore non aveva spazio nella corte di mio padre.
Uno schermo color avorio, separava l'harem dalla processione funeraria. Riuscivo, tuttavia, a cogliere pezzetti di lui attraverso il reticolo. Indossava una giacca bianca sherwani, e intorno al suo collo si avvolgeva una collana sulla quale erano intrecciati le pietre portafortuna dei suoi figli. Lì, vicino all'incavo del suo collo, la mia pietra portafortuna - una manciata di tenui zaffiri - catturava la luce acquosa del mattino. 
Il volto di mio padre era piegato ad ascoltare il volto pallido di un cortigiano, la sua voce bassa. 
Non stava parlando della moglie morta sulla pira. Probabilmente non conosceva nemmeno il suo nome. Era Padmavathi. [...]
No, mio padre stava discutendo di guerra. 

Mi protesi in avanti per cogliere le sue parole, solo per essere spinta all'indietro. 
"Vai via da lì," Madre Dhina sibilò " Non va bene per te startene in piedi lì davanti".
La mia mascella si contrasse, ma feci un passo indietro senza discutere. Non potevo rischiare di dare alle mogli ancor più veleno. 
Potevano aver coperto le loro labbra con la seta, ma le loro parole erano pugnali estratti dal fodero. Secondo il medico di corte, Padmavathi era morta a causa del parto, ma nessuno gli aveva creduto. Negli occhi della corte, c'era solo un assassino... 
Io.

****

In Bharata, nessuno crede nei fantasmi perché i morti non si trattenevano. Le vite erano immediatamente rifatte, le anime estratte e inserite nella bellezza striata di una tigre, un gopi con occhi dipinti o un Raja con il grembo pieno di gioielli. 
Non riuscivo a decidere se la reincarnazione era una tattica per spaventare o un messaggio di speranza. 
Fai questo, così non tornerai indietro come uno scarafaggio. Fai l'elemosina ai poveri, e nella tua prossima vita sarai ricco. 
Faceva sembrare tutte quelle opere buone un po' sospette.
Ma anche così, era confortante sapere che non c'erano fantasmi nel mio paese. Significava che ero viva. Per tutti gli altri, ero una ragazza morta che camminava. Ma non ero un fantasma. Non ero l'impronta spettrale di qualcosa che era vissuta ed era morta e non poteva lasciarsi dietro questo posto. 
Significava che avevo ancora una possibilità in vita.
La prima volta che ho letto la trama mi ha fatto pensare alla moglie del Califfo, ma gli altri elementi presenti nella descrizione mi fanno sperare un una storia davvero entusiasmante!
Che cosa ne pensate?

Buone Letture,



6 commenti:

  1. L'ho pre-ordinato su Mondadori approfittando l'altro giorno delle spese gratis ahaha
    Mi ispira tantissimo! L'avevo in wish già da parecchio *^* non vedo l'ora di poterlo leggere! E poi è anche autoconclusivo (cosa rarissima xD) quindi non bisognerà penare per un seguito v.v

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh davvero?? non vedo l'ora di vedere la foto e di sapere com'è! *-*

      Elimina
  2. Non lo conoscevo, ma sembra interessantissimo!
    Me lo appunto subito *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravaa!! Sembra molto particolare e poi l'ambientazione orientale mi piace moltissimo! :D

      Elimina
  3. Sembra promettere bene (e il fatto che sia autoconclusivo è un punto in più, anche se io adoro le serie!!) e la copertina è favolosa!!!! *_*

    RispondiElimina
  4. Anch'io lo avevo adocchiato *_* Sembra molto interessante e lo stile dell'autrice molto bello!!!

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...