10 febbraio 2016

LA PRIMA COSA BELLA di Bianca Marconero | New BOOK to MARK

Buongiorno miei cari Bookworms e ben trovati!
L'appuntamento di oggi con la mia rubrica New BOOK to MARK  è dedicato interamente a LA PRIMA COSA BELLA romanzo autopubblicato nel 2014 su piattaforma Amazon con lo pseudonimo Dante B. e oggi 10 febbraio ripubblicato da Newton Compton Editori sotto l'altro pseudonimo dell'autrice, ovvero Bianca Marconero.

Come penso avrete ormai capito dopo le mie deliranti recensioni di Albion e Albion-Ombre, Bianca Marconero è una delle mie autrici preferite in assoluto. 
La sua capacità di creare personaggi talmente veritieri da voler quasi balzare fuori dalle pagine rende i suoi romanzi un'esperienza unica da vivere e rivivere attraverso la lettura.

 La Prima Cosa Bella di Bianca Marconero è un contemporary YA strutturato in maniera molto particolare (non voglio anticiparvi troppo!) e permeato da quell'ironia e geniale saggezza che contraddistinguono l'autrice.
A seguire, trovate anche un piccolo estratto, come di consueto! enjoy!

Informazioni e Trama

Titolo: LA PRIMA COSA BELLA
Autore: Bianca Marconero 
Editore: Newton Compton Editori
Disponibile dal 10 febbraio 2016 in ebook. (prossimamente cartaceo)
Lingua: italiano

TRAMA: Esiste solo l'amore non corrisposto: questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, ventunenne nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria, la sua vita scorre più o meno tranquilla.
Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche delle ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. Si ritroverà promosso al ruolo di regista in un film amatoriale, si innamorerà senza essere riamato, e a sua volta non ricambierà una ragazza che invece si innamora di lui. E in un susseguirsi di eventi imprevisti e imprevedibili, Dante scoprirà che nulla è come aveva immaginato…
Sembra che le prime cose importanti da definire in una storia siano il chi, il dove, il quando, il come e il perché. 
La risposta alla prima domanda è la più semplice. Il chi sono io: Dante Berlinghieri, ventun anni, sette mesi, sette giorni; studente universitario, aspirante regista, più nerd che geek. Uno di quei tizi che la gente definisce promettenti, o addirittura “prodigiosi” perché alle elementari saltano le classi, come ha fatto Fonzie con gli squali. In realtà, le promesse non le ho mantenute ed essere finito in terza elementare all’età di sei anni mi ha solo candidato, con largo anticipo, al mio attuale primato di Fuoricorso più Giovane del Globo. 
Come a dire che le tappe che salti all’inizio te le ritrovi alla fine. 
Non sono un asso a descrivere le persone, quindi accontentatevi di sapere che sono un ragazzo. Una specie di Daniel Radcliffe, più riccio, più scuro, più alto e più corpulento, ma decisamente meno predestinato alla gloria. 
Il dove e il quando della storia riguardano il qui e ora. E anche questa è facile: sono su un letto d’ospedale. Siamo nel mese di febbraio. Se fossimo in un film, l’inquadratura indugerebbe sul mesto spettacolo dei rami spogli, prima di fornirci una panoramica della stanza e, infine, si fermerebbe su di me, sdraiato a letto. 
Così, giusto per farvi capire che l’idiota con gli occhiali, i capelli esplosi in testa e il pigiama di flanella non è Harry Potter fatto di crack, ma il narratore della storia. 
Per stabilire come sono arrivato fin qui, devo lavorarci. Ho preso un quaderno e delle biro e intendo ricostruire, ricominciando dall’inizio, quello che è successo. 
Il perché invece esula dai miei campi di competenza e temo di doverlo lasciare a Dio o a chi per lui. Solo le storie inventate hanno una morale, 
o un senso; molte di quelle vere sono solo accozzaglie di fatti concatenati da tenui implicazioni logiche. 
Un gran casino, insomma. 
 Che cosa ne pensate??
Ho avuto la possibilità di leggere solo i primi capitoli e lo sto già amando...
infatti, ora corro a leggere! XD

Buone letture,

7 commenti:

  1. Ne parlano tutti benissimo, lo devo proprio leggere!

    RispondiElimina
  2. Finito di leggere ieri.. L'ho adorato dall'inizio alla fine *_*

    RispondiElimina
  3. Grazie Beatrice, spero ti diverta fino alla fine! Spero di essere sempre all'altezza delle tue aspettative ( e grazie a Chocolate and books

    RispondiElimina
  4. Ma che carino questo estratto *-* Sembra proprio il tipo di libro che potrebbe conquistarmi!

    RispondiElimina
  5. Amo, amo, amo questo romanzo. Ho già detto che lo amo?
    No davvero, è una storia che mi ha rubato il cuore, ormai non faccio altro che parlarne con tutti xD

    RispondiElimina
  6. Io sto letteralmente morendo dalla voglia di leggerlo! *_*
    In realtà sto cercando di convincermi ad aspettare il cartaceo, ma non so se riuscirò ad aspettare :)

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...