23 giugno 2017

LO SPAZIO TRA LE STELLE di Anne Corlett | Curiosità sul libro: L'AUTRICE


Miei carissimi Bookworms,
siamo giunti alla fine del viaggio alla scoperta del primo capitolo di LO SPAZIO TRA LE STELLE  di Anne Corlett !
Per concludere in bellezza, abbiamo pensato di condividere con voi alcune curiosità sul romanzo.



 LO SPAZIO TRA LE STELLE  di Anne Corlett

⭒ Romanzo ⭒ leggereditore ⭒ Pagine: 312 ⭒  
Disponibile dal 15 giugno 2017

  

TRAMA: Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è avere spazio intorno a sé, in cui sentirsi finalmente libera. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, rifacendosi una vita in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Quando però un virus dilagante colpisce l’umanità, annientandola e lasciandone solo un vago ricordo, Jamie si ritrova definitivamente sola, finché un messaggio giunto dalla Terra accende in lei una flebile speranza... Chi è il suo autore? Forse l’amato Daniel? Jamie non può saperlo, ma il desiderio di scoprirlo la spinge a trovare ad ogni costo un modo per tornare indietro. Nel ripercorrere a ritroso i fili che legano la propria esistenza, Jamie incontrerà altri uomini alla ricerca della Terra, impegnati come lei in un’avventura irta di pericoli e minacce. I sopravvissuti, reietti intenzionati a proseguire lungo il cammino che ha condotto l’umanità alla perdizione, minacciano infatti di vanificare il loro prezioso inizio… Il viaggio di Jamie verso casa la aiuterà a chiudere la distanza tra chi è diventata e chi è destinata a essere. Ma si può davvero fuggire da un passato turbolento e abbracciare un futuro ricco di speranza? La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.

Anne Corlett è un avvocato penale di professione. Ha completato un Master in Scrittura Creativa alla Bath Spa University, dove ha avuto tra i suoi professori personaggi come Fay Weldon e Maggie Gee.

Ha scritto Lo spazio tra le stelle, un romanzo distopico ambientato in un pianeti colonizzati e ispirato alla bellissima costiera della Northumbria.

Anne ha vinto numerosi premi per i suoi racconti, tra cui il prestigioso H E Bates Award.

Vive nel Somerset con il suo compagno e due bambini.

Contatti: 
Twitter  @ConsummateChaos


PRIMA CHE LA STORIA ABBIA INIZIO: Curiosità legate alla stesura di Lo Spazio tra le stelle di Anne Corlett.
(traduzione del commento dell'autore pubblicato sul sito web torbooks.co.uk il 31.05.2017)

In realtà, non avevo in mente di scrivere questo libro.

Nel 2015, frequentavo il corso di Scrittura Creativa alla Bath spa University, e stavo lavorando ad un romanzo ambientato nel mondo del Teatro immersivo. Stavo avendo grandissime difficoltà con la trama e la struttura, e iniziavo a sentirmi piuttosto demoralizzata riguardo al progetto. 
Ad Aprile, con solo un semestre rimasto prima della fine del corso, e 40.000 parole ancora da scrivere, decisi di andare in viaggio con la mia famiglia sulla costa della Northumbria.
Sono originaria di quelle parti e andiamo in quelle zone almeno due volte all'anno.
Abbiamo lasciato all'ultimo la prenotazione e così l'unico alloggio che eravamo riusciti a trovare era in Beadnell, una zona in cui non ero stata da anni e che ricordavo vagamente.

Durante la prima sera, decisi di fare una passeggiata sulle colline di sabbia sulla spiaggia. Quando raggiunsi la cima delle dune e la spettacolare vista della costa divenne visibile,  stavo ascoltando Alive di Chase and Status, il cui testo recita "il cielo è l'unica cosa che riesco a vedere". 

Ebbi un'improvvisa, sorprendente e chiara idea di qualcuno che stava provando, contro insormontabili  avversità, a tornare a casa in quel posto meraviglioso.
Il mondo vuoto era parte intrinseca di questa iniziale idea, e sapevo di voler fissare il punto d'inizio così lontano tanto che il personaggio principale avrebbe dovuto fronteggiare la possibilità di non riuscire a tornare a casa.

Questa idea si fuse con un vecchio gioco di famiglia in cui ognuno doveva elaborare il piano migliore in caso di una apocalisse. 
Il mio compagno si ritiene un tipo piuttosto pratico e sicuramente continuerebbe ad andare avanti dopo che gli zombie mi avessero mangiangiato; io invece ho assolutamente fede nella mia abilità di saper cavalcare  e il mio piano sarebbe quello di muovermi verso nord, mentre tutti gli altri si dirigerebbero verso Londra, come accade in ogni film apocalittico .

Quella sera mi misi a scrivere la trama. Sapevo fin dall'inizio che volevo guardare all'idea dello spazio, sia a livello emotivo che fisico, mentre le altre tematiche sono emerse gradualmente.
E' qualcosa sul quale spesso torno a riflettere anche a distanza di tempo, e ha a che fare con le storie che ci raccontiamo e con il mondo  che ci circonda, nella speranza di trovare un senso nelle cose, o di trovare un disegno o un significato nelle cose che ci succedono.

Ogni volta che andiamo al nord, i ragazzi e io raccogliamo pezzi di vetro o ceramica levigati dal mare. I miei figli impiegano ore nel cercare sulla spiaggia questi piccoli frammenti, spesso trovando pezzi che stanno bene insieme. Per me, il vetro di mare è il simbolo ideale della ricerca di un senso negli eventi casuali della vita.

Saremo di nuovo a Beadnell in poche settimane, e non vedo l'ora di ritornare nei luoghi che hanno ispirato il romanzo. Mi chiedo sempre che cosa sarebbe successo se non fossi uscita a fare una passeggiata quella sera...

Si conclude qui il tour dedicato al romanzo!!
Grazie per averci seguito.

BUONE LETTURE,

7 commenti:

  1. Le migliori storie nascono proprio così, inaspettate, non studiate a tavolino!
    sono curioso di leggerla
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  2. é davvero bello sapere come è nata la sua idea.. addirittura tutto nasce da un 'blocco'... è molto bello anche che ad aiutarla in un certo senso sia stata la sua famiglia! anche io come lei però mai mi sarei diretta verso Londra nel caso di invasione si zombie! ahaha :) bellissima tappa! è stato un viaggio stupendo <3 condiviso qui:
    https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10213311280646911

    RispondiElimina
  3. Ci credo che un posto così sia d'ispirazione. È bellisimo dalla foto! Comunque è la prima volta che sento di un gioco del genere 😄

    RispondiElimina
  4. Meraviglioso spare come nasce un libro *_* i libri inaspettati sono i più belli
    CONDIVISIONE: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10207940438302632&id=1647340484

    RispondiElimina
  5. Però è proprio bello avere fantasia e immaginazione..io al massimo avreui potuto pensare alla lista della spesa o cosa preparare per pranzo o cena ! :-)
    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10209509451469956&id=1136581970

    RispondiElimina
  6. E' sempre bello scoprire in che modo un libro ispiri un autrice ❤
    Bellissima l'ispirazione di Anne, probabilmente se lei non fosse uscita quella sera per fare una passeggiata, ora noi non saremmo qui ad ambire la fortuna per vincere questo bellissimo libro ❤
    Inutile dire che la trama è un qualcosa di originale, è di impatto... io credo che chiunque legga gli estratti che sono stati pubblicati in questo Tour, desideri di comprare questo libro ❤
    Io sono emozionatissima, non vedo davvero l'ora di leggerlo ❤
    Spero di farlo presto!! ❤

    Partecipo al BlogTour e al Giveaway ❤
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato nel form :)
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho il mi piace alla pagina " Leggereditore " su Facebook con il nome: Elysa Pellino
    Ho condiviso questa tappa su Facebook in modalità ( PUBBLICA ) taggando la pagina del blog " Lily's Bookmark - Blog Letterario "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210369362484176
    - Ho completato il form in tutti i suoi campi :)
    ( Ho commentato e condiviso tutte le tappe )
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ❤

    RispondiElimina
  7. Dal niente nasce il tutto <3 Bellissima tappa *-*

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...