13 maggio 2015

A COURT OF THORNS AND ROSES by Sarah J. Maas | Recensione

Cari Bookworms,
è arrivato il momento di parlare di uno dei libri che più attendevo di leggere quest'anno ... A Court of Thorns and Roses, primo volume della nuova trilogia new adult, fantasy firmata Sarah J. Maas.
La recensione è spoiler free e come scopo ha quello di farvi venire una voglia pazza di leggerlo! Spero di essere riuscita nel mio intento e se lo avete letto, vi prego parliamone!! XD

Informazioni e Trama


Titolo: A Court of thorns and Roses

Autore: Sarah J. Maas
Serie: A Court of thorns and Roses #1
Editore: Bloomsbury Children's 
Data di pubblicazione: 5 maggio 2015
Lingua: inglese
TRAMA: Quando la cacciatrice diciannovenne Feyre uccide un lupo nei boschi, una creatura simile ad una Bestia arriva per riscuoterne il compenso. Trascinata verso una terra pericolosa e magica, che conosce solo attraverso le leggende, Feyre scopre che il suo rapitore non è un animale, ma Tamlin— uno dei letali e immortali Faeries che una volta governavano il loro mondo.
Mentre dimora nella sua tenuta, i suoi sentimenti per Tamlim si trasformano, passando da una fredda ostilità ad una forte passione,  che brucia oltre ogni avvertimento e bugia raccontatele sul bellissimo, pericoloso mondo dei Fae. 
Ma un antica, cattiva ombra si allunga sulle terre dei faerie, e Feyre deve trovare il modo di fermarlo... o condannerà Tamlin—e il suo mondo—per sempre.

A Court of Thorns and Roses è il primo capitolo dell’omonima trilogia New Adult, high Fantasy scritta da Sarah J. Maas.

Quando è stato annunciata l’uscita di un nuovo romanzo della Maas, l’avevo immediatamente inserito nella mia wishlist, senza nemmeno preoccuparmi troppo della trama. Adoro la Maas - Throne of Glass è una delle mie serie fantasy preferite – e il modo in cui tratteggia i suoi personaggi, rendendoli indimenticabili e facilmente amabili.
Le mie aspettattive su A Court of Thorns and Roses erano, pertanto, decisamente alte e sono estremamente felice che non siano state affatto deluse, anzi per alcuni elementi sono rimasta addirittura sorpresa.
A Court of Thorns and Roses è stato presentato come un retelling della Bella e la Bestia, e quando si parla di questo genere di romanzi, si è sempre in vena di confronti con la fiaba originale (e in questo caso, anche il bellissimo cartone animanto della Disney!). Il rischio con i retelling è quello di non riuscire a sorprendere abbastanza il lettore, di sembrare banali, ma con la Maas questo non succede.
La vicenda ha per protagonista Feyre, una ragazza di diciannove anni, che dopo aver ucciso nella foresta quello che crede essere un lupo, scopre invece trattarsi di una creatura fatata. Quella notte, una essere bestiale e feroce si presenta a casa sua, menzionando una clausola del Trattato stipulato tra umani e abitanti di Prythian molti anni fa, secondo la quale è lecito esigere per la vita presa, un’altra vita. Feyre si ritrova a dover scegliere tra la morte immediata o lasciare la sua famiglia e andare a vivere per sempre a Prythian, come risarcimento del delitto.
La Bestia che la trascina oltre il Muro invisibile, costruito per dividere i mortali dagli immortali, è Tamlin, un’essere fatato capace di cambiare le sue sembianze in quelle di un lupo.

Trovo geniale il modo in cui la storia di Feyre sia così diversa, ma allo stesso tempo simile, per certi aspetti, alla fiaba: quando meno te lo aspetti affiorano elementi che rimandano o alludono ad essa, come per esempio la maledizione che è stata lanciata sulle Terre della Corte di Primavera, o la menzione del Never-fading Flower e quel costante profumo di rose che aleggia intorno al Castello…

Il world building è studiato nei minimi dettagli, con tanto di specifico ordine sociale per le Fate e riferimenti storici creati appositamente.

“It told a story...the story of Prythian. It began with a cauldron. A mighty black cauldron held by glowing, slender female hands in a starry, endless night. Those hands tipped it over, and, from it, golden sparkling liquid poured out over the lip. No -- not sparkling, but...effervescent with small symbols, perhaps some ancient faerie language.”


Fino ad alcuni secoli fa, il popolo fatato dominava, con la propria forza superiore e la magia, sugli esseri umani, resi schiavi e uccisi senza ritegno. Solo inseguito ad una lunga e sanguinosa guerra, gli esseri umani hanno conquistato la libertà, regolando i rapporti con i Faeries grazie ad un Trattato. Da quel momento, Prythian e le terre Mortali, sono divise da un Muro invisibile che nessuno – in teoria – può attraversare.
Le Terre di Prythian sono suddise in 7 Corti, ciascuna con il proprio nome, le proprie caratteristiche e governate da un High Lord. Ma un’antica minaccia rischia di sovvertire l’ordine costituito e la Corte di Primavera, in cui vivono Tamlin e Feyre, sembra essere rimasta l’ultimo baluardo della resistenza contro il Male.
Prythian è dipinta in modo meraviglioso: una terra ricca di magia e tradizione, un luogo incantato dove tutto è possibile, anche trovare un lago pieno, non d’acqua, ma di luce delle stelle
Sono rimasta stregata dalla bellezza delle descrizioni, specialemente quelle della Spring Court  e del Castello di Tamlin.

A Court of Thorns and Roses è un romanzo di fate, magia, di lotta contro il male, ma anche di amicizia, di sacrificio per la propria famiglia e d’amore.
Feyre ha sempre lottato per poter sostenere la propria famiglia, per mantenere la promessa fatta alla madre morente; lotta da quando i debiti contratti dal padre mercante, li ha mandati in rovina. Il padre sembra essere incapace di reagire e le sorelle maggiori troppo arrabbiate o distratte da futilità, per preoccuparsi minimamente di aiutare.
In questo romanzo, la crescita alla fine del viaggio, non interesserà solo la protagonista, ma coinvolgerà anche tutti coloro che le sono legati, compresa la sua famiglia.

“Don’t feel bad one moment about doing what brings you joy.”


Tra gli argomenti centrali di AcoTaR c’è sicuramente l’amore.
Feyre all’inizio è ostinata e orgogliosa, ma non per capriccio: la sua vita non è stata mai semplice; dopo la morte della madre, nessuno si è preso cura di lei, nessuno ha speso nemmeno un minuto per insegnarle a leggere e a scrivere. Per questo, le premurose attenzioni di Tamlin, vengono inizialmente respinte come inaccettabili gesti di pietà.
Comprese le sue motivazioni  e superate le diffidenze legate alla propria natura mortale, da una parte, e immortale, dall’altra, l’attrazione tra Tamlin e Feyre sarà magnetica, irresistibile, travolgente e il loro amore crescerà, immenso e indistruttibile.

“I was as unburdened as a piece of dandelion fluff, and he was the wind that stirred me about the world.”

Una menzione speciale deve essere fatta anche a due personaggi secondari che inaspettatamente mi sono rimasti nel cuore: Lucien, l’ironico e leale amico di Tam e Rhys, il “nemico” più strano e imprevedibile di cui mi sia mai capitato leggere.

A Court of Thorns and Roses di Sarah J. Maas, conferma il talento dell’autrice nel saper creare ambientazioni fantastiche estremamente dettagliate (in cui potrei facilemente vivere) e personaggi brillantemente delineati e “vivi” sulla pagina.
Un romanzo magico, decisamente fiabesco, ricco di azione e sicuramente più “adulto” rispetto al Trono di Ghiaccio, non solo per l’età della protagonista e per le scene sensuali, ma anche per le tinte fosche e quelle atmosfere dark e sanguinarie che raggiungono l’apice nell’ultima, appassionante parte del libro.

Rating in Segnalibri:

5

Fate mutaforma, romanticismo, avventura, antichi Riti e maledizioni da spezzare, in un romanzo di magia, oscurità e amore.
Che cosa ne pensate?
Lo avete letto?

SHARE YOUR THOUGHTS!

Buone Letture,

28 commenti:

  1. Wow!! Sono così curiosa di leggere questo libro!! Non riesco a credere che lo abbia tanto aspettato, che sia tra le mie mani e che ancora non l'abbia iniziato! Devo rimediare al più presto! (*si fustiga da sola*) L'ambientazione mi sembra incredibile, poi quando si tratta di retelling non capisco più niente! :P E l'amore... oh, l'amore raccontato in questo libro, da come ne parli, sembra meraviglioso!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii è molto bella la storia d'amore tra Tamlin (decisamente affascinante !!) e Feyre... ma vedrai c'è molto altro! Anche io adoro i retelling e questo è uno dei miei preferiti !! *__* Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensi !! ♡

      Elimina
  2. IO HO BISOGNO DEL SEGUITO.
    DICO SOLO UNA COSA: RHYSAND *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii anche io!!
      OMG Rhysand non pensavo che mi sarebbe piaciuto così tanto come personaggio... e invece l'ho adorato!! *w*

      Elimina
  3. Sapevo che questo romanzo sarebbe stato stupendo, ma adesso so che è ancora meglio di quanto avrei potuto aspettarmi *^*
    Se volevi incuriosirci, direi proprio che ce l'hai fatta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva!!! *w* Spero che riuscirai a leggerlo presto ♡

      Elimina
  4. Lo voglioooo!!! *____* E sono su di giri per il fatto che non abbia deluso le alte aspettative! Ora non mi resta che rimboccarmi le maniche e leggermelo, che tanto tradotto non lo vedremo di sicuro U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si purtroppo hai ragione... vedrai che si legge facilmente e poi ne vale veramente la pena!! :D ♡

      Elimina
  5. IO HO AMATO QUESTO LIBRO, PIU' DEL TRONO DI GHIACCIO CREDO! Cioè, voglio parlare di Tamlin?? Non se è il caso, altrimenti ci impiegherei giorni interi!! Io ho bisogno del seguito, tipo ADESSO!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oooh Tamlin *w* quanto mi è piaciuto!!! ♡ anche Rhysand mi ha colpito tanto!!
      Sono curiosissima di leggere cosa accadrà nel secondo libro, anche perché non ne ho la più pallida idea!! *o*

      Elimina
  6. Non ho letto la recensione se non per le prime righe e per il voto finale perché sto leggendo il romanzo ..purtroppo non ho molto tempo per concludere immediatamente la lettura, ma mi sta piacendo da morire! Sarah we love you ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ronnieee finiscilo di leggereee!! ahahah! scherzo! XD
      Aspetto di sapere cosa ne pensi del finale!! *w* ♡♡♡

      Elimina
  7. Ho bisogno di leggerlo *^* se solo si decidessero a consegnarmi il pacco :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maledetto corriere!! spero che nel frattempo ti sia arrivato!! ♡
      Poi fammi sapere cosa ne pensi! :D

      Elimina
  8. Anche io avevo messo in wishlist questo libro senza sapere nulla della trama, per fiducia. Ho scoperto ora essere un retelling! Hai fomentato la mia voglia di leggerlo che è alle stelle. Volevo comprarlo cartaceo durante il prossimo viaggio all'estero ma non so se aspetterò fine maggio senza comprare l'ebook mannaggia a te! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii Patty leggilo, merita!! é davvero un bel retelling *w*
      Muahahah sono una tentatrice, lo so! XD

      Elimina
  9. Adoro la Maas e tutti i suoi libri! E inutile dire quanto questo mi attiri! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se adori la Maas allora non puoi non leggerlo...! ♡♡♡

      Elimina
  10. La Maas ha il potere di spezzare il mio cuore in mille piccoli pezzi, adesso ho ancora più paura, ma penso che alla fine finirò per prendere Heir of Fire, Queen of Shadow e A court of thornes and roses e chiudermi da qualche parte per una settimana... XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione... e in quanto a cuori spezzati, la Corona di Mezzanotte ne è un esempio.. T__T
      Una maratona di lettura completamente "Maas" *__* ottima idea!! ♡

      Elimina
  11. Questo libro è entrato quasi subito nella mia wish-list e dopo questa recensione riconferma la sua presenza , in questi tempi di dubbiosi retelling questo sembra decisamente avere una marcia in più ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irene appena puoi leggilo, ne vale veramente la pena! ♡

      Elimina
  12. Bellissima recensione, Beatrice!! Mi hai fatto venire ancora più voglia di leggerlo, anche se già ne avevo. In realtà vorrei prima leggere Il Trono di Ghiaccio (almeno il primo libro), quindi forse questo non lo leggerò subito, ma è di sicuro tra i primi acquisti che farò non appena deciderò che è giunto il momento di comprare un nuovo libro. Questo e An Ember in the Ashes :D Però ora sono troppo curiosaaa *___* Fate mutaforma? Questa mi mancava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! ♡♡♡ Devi leggerlo ACoTaR, ma se decidi di leggere prima Il Trono di Ghiaccio tieni a mente che la Maas è migliorata tantissimo da quel primo libro!! *__*

      Elimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Ora...non so che dire. Sono orfana, voglio che mi cada dal cielo e tra le braccia (non in ordine) : la bozza o anzi l'edit finale del book 2, la bozza del book 3 (tipo su sara amicizziamoci), tamlin , lucien, rhys (non posso scegliere...li voglio tutti e tre..dei cloni..facsimili...insomma mi adatto ma...uffa li voglio ecco).
    Posso contare su una mano, e con avanzo, le volte in cui un libro mi é piaciuto così tanto e sopratutto dove ho amato alla follia in pratica tutti i suoi personaggi principali (svenendo per quelli maschili). Ovviamente tu sai chi non è compresa e non fa testo.
    Uff se ripenso a tutte le scene, i dialoghi, le destinazioni...aww la perfezione *si fa aria*...le scene **** *si fa ancora più aria*...ahh ho bisogno del secondo.. grande giove!!
    Basta vado a leggere throne of glass per riprendermi...anzi per distrarmi...insomma almeno di quella serie il 4 esce a settembre xD
    *fine sclero*

    RispondiElimina
  15. OMG! *^*
    Ok.. per una come me, che non ha mai provato a leggere in inglese, leggere queste recensioni fa male xD
    Avevo sentito di questo libro in giro e mi aveva già incuriosito solo dall'essere classificato come "un retelling della Bella e la Bestia". Ma la tua recensione mi ha dato il colpo di grazia xDD
    Che voglia di leggerlo T^T

    Maledette CE Italiane u.u Come si fa a non capire il potenziale di certe autrici e delle opere che sfornano?! Aaaargh! >_<

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...