20 maggio 2016

VOLEVO ESSERE SAILOR MOON di Federica D’Ascani | Recensione

Buon venerdì miei cari Bookworms,
anche questa settimana è giunta al termine e non vedo l'ora di godermi un po' di riposo!

Come promesso, oggi vi parlo di Volevo essere Sailor Moon di Federica D'Ascani, un romanzo molto carino che ho avuto il piacere di leggere la scorsa settimana. 
Se avete bisogno di una storia romantica, dolce e divertente, non lasciatevi sfuggire questo romanzo breve, uscito nella collana YouFeel della Rizzoli!

Informazioni e trama


VOLEVO ESSERE SAILOR MOON di Federica D’Ascani

Editore: Rizzoli (YouFeel)
Data di pubblicazione: 14 aprile 2016
Lingua: italiano
TRAMA: Perché a volte per trovare il principe azzurro servono i poteri magici!
Bea sarebbe una ragazza solare. Ma lavora per i quattro malvagi delle tenebre, è fidanzata da anni con Emiliano, ha una vita grigia e piatta quanto può esserlo un pollo ai ferri, e la sua amica Daniela non perde occasione di rimarcarlo. Però a Bea basta parlare al telefono con Simone, il nuovo collega della sede di Rimini, perché il suo cuore batta impazzito. Il Tuxedo Mask romagnolo, con la voce roca e il temperamento esplosivo, sembra uscito direttamente da un sogno, e quando finalmente Bea lo incontra dal vivo è magia. Non importa che gli occhi di Simone non siano azzurri come quelli del bel Cavaliere della Luna… Bea ne subisce il fascino come fosse Sailor Moon: tredicenne, imbranata, innamorata. Ma la vita reale è lì che incalza, con le figuracce sul lavoro, il fidanzato sbiadito, la canasta a Natale, e un’amica che nasconde qualcosa di grosso… eppure forse è proprio in un momento così che bisogna trovare il coraggio di fidarsi di un cavaliere misterioso. E liberare la guerriera impacciata ma grintosa che si nasconde dietro alla maschera dell’impiegata seria e posata.
Dall'autrice di “L’istinto di una donna” e “Splendido come il sole di Tulum”, una commedia brillante e audace, magica e appassionata, e sorprendentemente divertente. Com’è l’amore quando è quello vero. 

Bea vive la sua vita schiacciata tra un lavoro molto impegnativo che ama, ma reso insopportabile dai “quattro del regno delle tenebre”, i suoi – fin troppo esigenti – capi, e una relazione di lunga data con Emiliano, un uomo attraente, ma statico, incapace di dare una svolta alla propria vita e fin troppo legato a sua madre.
Tutto cambia, quando nella vita di Bea irrompe Simone, un uomo misterioso, dalla voce sensuale e decisamente imprevedibile… insomma, tutto ciò che Emiliano non è più da anni.
Bea, ormai ancorata ad una realtà senza più sorprese, sogna di potersi abbandonare a un nuovo amore ed essere salvata da una sicura “morte per noia” da Simone, come il Cavaliere della Luna salva Sailor Moon, la bella e imbranata guerriera che veste alla marinara.

Dio, aveva ragione Daniela: era il suo Tuxedo Mask.
L’uomo del mistero che tanto aveva fatto spasimare Sailor Moon e che, alla fine, l’aveva salvata da Morte sicura.

Volevo essere Sailor Moon di Federica D’Ascani è un romanzo breve leggero e molto carino che conquista con la sua ironia (irresistibili i veloci scambi di battute tra Bea e la sua amica Daniela), in cui non mancano colpi di scena e piccoli segreti; un libro che fa sognare ad occhi aperti, dove la scoperta di un nuovo amore è come una boccata d’ossigeno da respirare a pieni polmoni per tornare a vivere dopo la chiusura di una relazione ormai stanca e logora.

"Perche' Tuxedo?"
"Perché è il bel tenebroso che salva Usagi da morte certa."
"E io da chi dovrei salvarti?"
"Da te."

Mi son divertita molto a leggere Volevo essere Sailor Moon non solo per le scene esilaranti, ma anche per i frequenti riferimenti a film, libri e anime che tutti conosciamo: l’autrice ha creato un mix di citazioni facili e divertenti da cogliere, dando vita ad una storia venata da  vecchi ricordi”, per tutte le nostalgiche, come me, delle più belle commedie romantiche e dei mitici anni ’90 (e non solo!).

Rating in Segnalibri:
3.75
Che cosa ne pensate?
Buone Letture,


18 commenti:

  1. Ma grazie :3 Sono proprio contenta ti sia piaciuta la mia piccola commedia old style e diaciamo che, forse forse, Shark è meglio addirittura di Tuxedo Mask...?! Ma anche no! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah! Shark è stato una sorpresa... ma Tuxedo Mask è irresistibile! XD

      Elimina
  2. Lo devo leggere, sembra proprio carino ^_^

    RispondiElimina
  3. Sembra molto carino! E mi hai appena fatto trovare il regalo perfetto per una mia amica, grazie mille! :D

    RispondiElimina
  4. Sembrano molto carini i romanzi New Feel, prima o poi me ne leggerò uno sul kindle, magari quando vado in vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è il primo che leggo di questa collana e non sono affatto male, soprattutto quando si cerca qualche storia carina, divertente e senza impegno! :D

      Elimina
  5. Aspettavo questa recensione, grazie! Bellissima davvero, mi hai super convinta, ASSOLUTAMENTE SI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva! sono felice, Ely!! Buona Lettura!! ^-^

      Elimina
  6. deve essere molto carino e divertente. Da tenere presente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una perfetta lettura estiva! ^-^

      Elimina
  7. Lo voglio assolutamente leggere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii è carino!! poi fammi sapere se ti piace! :D

      Elimina
  8. Lo sapevo che questo libro prometteva bene...dopo la tua recensione va dritto nella WL che ricordi poi quanto ho amato questo cartone "Potere del cristallo di luna, vieni a me!" ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici!! le sigle di Sailor Moon sono state la colonna sonora della mia infanzia! XD

      Elimina
  9. Devo assolutamente leggerlo, mi ispira sempre di più!! *-*

    RispondiElimina
  10. Da piccola adoravo Sailor Moon e dopo aver letto la tua recensione questo libro va dritto dritto nella mia lista (ormai abbastanza lunga) dei libri da leggere.

    RispondiElimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...