1 aprile 2016

Spotlight on... PER SEMPRE GIOVANI di Simona Diodovich


 Spotlight on...  la mia rubrica dedicata agli autori italiani emergenti o autopubblicati

Cari bookworms,
nuovo appuntamento con la rubrica Spotlight on... nella quale oggi vorrei parlarvi di  PER SEMPRE GIOVANI il nuovissimo romanzo di Simona Diodovich.

Informazioni e trama

Titolo: Per sempre giovani
Autrice: Simona Diodovich
Genere: Romance rosa contemporaneo
Editore: Self Publishing
Pagine:   207 pagine
Prezzo Ebook: 3,57 €
Data di pubblicazione: 28 Marzo 2016
------
Pagine Cartaceo:  250 pagine
Prezzo Cartaceo:  10,78 euro
Data di pubblicazione: 28 Marzo 2016
AMAZON (eBook) | KOBO | AMAZON (cartaceo)
SINOSSI:
Hanna Clarke sta per ripresentarsi a casa. Sono passati quattro anni da quando è fuggita da Heartfall, ora è costretta a tornarvi. Ha lasciato molte cose in quel posto: due tombe, un amore intenso e bellissimo e una nonna in fin di vita. Ripresentarsi lì significa rivedere Devon, guardarlo negli occhi e morire lentamente per non averlo più vicino a sé.
Devon Masters si è rifatto una vita. È fidanzato con Deva, è vicepresidente del club degli Angels e sta bene, o almeno così credeva finché lei non è tornata.
Possono due persone amarsi dopo anni senza essersi più visti? O modificare il loro destino pur di stare insieme? Heartfall è una piccola cittadina nemmeno nominata sulla cartina geografica eppure, in quel piccolo spazio di mondo, succedono molte cose: anche vedere dei cuori che cadono sanguinanti.

 L’autrice: SIMONA DIODOVICH
Nasco a Milano il 17 Aprile 1969, studio come grafica pubblicitaria diventando poi illustratrice a Canale 5 disegnando cover di cd e dvd per A. Valeri Manera. Ho ventisette anni d’esperienza lavorativa nell’editoria.
Ho lavorato con Arnoldo Mondadori per il Tv sorrisi e Canzoni, con le cover dei cd dello zecchino d’oro. Per la Medusa Video le cover delle videocassette di Lupin III. Persino con la LysoForm per un giornalino per i bambini sull’igiene, oltre le varie case editrici italiane. Ho avuto fortuna di partecipare a un training in Disney di una settimana, imparando a disegnare ciò che pubblicavano loro, cioè le Witch, quando la mia mano era completamente differente dalle loro esigenze. Proseguo la carriera come fumettista disegnando il dottor sorriso per conto della Fondazione Garavaglia, che si ispira alla fondazione americana di Patch Adams. Come grafica pubblicitaria mi divido tra case editrici ed enti pubblici, dove realizzo da sola volumetti sull’educazione stradale, manifesti, giochi, usando ogni mia conoscenza acquisita negli anni. Per amore dei disegni, e per il fatto che adoravo inventarmi personaggi e storie, il passo dal disegnare storie e scrivere un libro è stato molto breve. 
Per beneficenza, insieme a scrittori, poeti e cantanti, ho creato un pezzo per sensibilizzare la gente al problema SLA. Quel testo è poi stato doppiato dalla bellissima voce di Guido Ruberto e la fotografia è di Roberto Besana. Questo è il link https://youtu.be/zdl455jDijM 
Per la “saga Hampton”, saga romance-sportivo, il primo libro, HHS-Hampton High School il secondo della stessa saga HUP-Hampton University Pirates è uscito ad Aprile 2015. E l’ultimo uscito HUL-Hampton University Life nel mese di Luglio 2015.
The Queen, fantasy new-adult e Masquerade romanzo d’amore-chick lit. 
Hunters, collezione racconti Horror-Fantasy.
Il mio nome è Carlie, della “Saga Deathless”, è il mio libro d’esordio. A seguito Sangue Perenne, il secondo, Il re dei demoni il terzo. Deathless Prequel-L’ultimo Paradiso è il quarto della saga.
Masked Girl, libro sui supereroi, primo della collana Masked Girl. Il cartaceo, a differenza dell’ebook contiene dei disegni della supereroina. Per sempre giovani romanzo d’amore contemporaneo.

Tutti i libri hanno la copertina disegnata da me. 

Lui era immobile. Respirava lento ma a singhiozzi «Devon?» Hannah si allarmò nel sentire quel respiro strano.
Quando lui non rispose, cercò di spostarlo per vedere il suo volto. I capelli erano caduti sulla sua fronte spettinati. E le ciocche erano bionde come sempre, tranne alcuni punti dove del rosso fuoco colava sulla sua fronte «Devon!» Chiamò con voce più forte.
  «Argh! Non urlare. Il mio orecchio è a pochi centimetri dalla tua bocca, ti sento» sussurrò lui con voce sofferente.
  «Tu! Se non mi rispondi subito mi spavento» gli diede una pacca sulla spalla, per poi rendersi conto che, ancora una volta, lui mugugnò di dolore. «Che diavolo ti succede?»
Devon respirò lento a fondo «Avrò come minimo un migliaio di schegge di vetro sulla schiena. Non ho una gran voglia di ricevere pacche sulla spalla» sussurrò al suo orecchio lui.
Hannah inorridì «Fammi vedere.»
  «Smettila di toccarmi, vuoi farle entrare maggiormente nel mio corpo?» Devon sembrava stanco.
  «No, certo che no» così dicendo rimase sotto di lui, schiacciata dal suo peso, sentendolo respirare lento. «Però è imbarazzante stare qui sul pavimento con te sopra» sussurrò con voce bassissima al suo orecchio, in modo che gli altri non la sentissero.
Devon ebbe il coraggio di sogghignare «Una volta ti piaceva.»
Deglutì a fatica. Il corpo di lui sembrò molto più caldo del previsto. Era cosciente d’ogni punto che combaciava ora con il suo. Si mosse di un poco e, senza volere, sentì una protuberanza prendere vita. 
  «Non muoverti, principessa. Non sono dell’umore adatto.»
  «Fammi controllare la schiena» Hannah non diede peso alle sue parole, anche perché il suo corpo stava dicendo tutt’altro. Masou era arrivato vicino a loro. Si era voltato verso Melany, stava chiedendo del dottore.
  «Sì, grazie Masou, renditi utile almeno in questo» bofonchiò Devon.
 Che cosa ne pensate?
Avete letto altri libri di Simona Diodovich?

Buone letture,

1 commento:

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...