5 ottobre 2015

New BOOK to MARK | PRIMA I BAMBINI di Toni Morrison

Carissimi Bookworms,
scusate l'assenza della settimana scorsa, ma la prima influenza della Stagione ha colpito anche me e ho passato quei due-tre giorni in cui mi son sentita a metà tra un Untore di peste e uno Zombie degno di The Walking Dead!  XD

In questo lunedì 5 ottobre ho deciso di tornare con la rubrica New BOOK to MARK, nella quale vi segnalo le uscite interessanti e che entrano dritte dritte nella mia Wishlist, nell'attesa di essere acquistati al più presto.
Il libro che vi propongo oggi, è un romanzo profondamente diverso da ciò di cui parlo di solito nel blog, ma che tratta alcune delle tematiche che più mi stanno a cuore. 

Il 6 ottobre esce infatti per Frassinelli, PRIMA I BAMBINI di Toni Morrison.
Ho conosciuto i romanzi di questa autrice (in particolare Amatissima) grazie ad un bellissimo corso di Letteratura Anglo-Americana che ho avuto la possibilità di seguire all'Università. I libri della Morrison trattano principalmente il dramma del razzismo e la schiavitù; sono romanzi abbastanza forti, che narrano senza filtri tragedie umane e violenze inaudite, capaci di sprigionare emozioni incredibili che si imprimono indelebilmente nella mente e nel cuore.

Informazioni e trama


Titolo: Prima i bambini
Autore: Toni Morrison
Editore:  Frassinelli
Data di pubblicazione:  6 ottobre
Lingua: italiano
TRAMA: Protagonista del nuovo romanzo di Toni Morrison - il primo ambientato in epoca contemporanea - è una giovane donna che si è scelta il nome di Bride, di bellezza straordinaria, anzitutto per la pelle di un nero lucente e assoluto, che l'ha resa unica e le ha dato successo. Famosa e richiestissima, Bride pare aver cancellato così l'insicurezza e la fragilità dell'infanzia, segnata da una madre fredda che non l'ha mai accettata proprio per quella pelle d'ebano tanto, troppo, più scura della sua. E le ha negato anche la più semplice delle forme d'amore. Ora, però, il passato torna per metterla alla prova, e per Bride arriva il momento di fare i conti davvero con la bambina che è stata, senza menzogne, né le proprie né quelle degli altri. Quelle di Booker, l'amante pieno di rabbia che è stato testimone della peggiore delle violenze. Quelle di Sweetness, la madre distante che l'ha respinta anche nel momento più difficile. Quelle della stessa Bride, disposta a tutto per una briciola d'affetto. I mali dell'infanzia non si dimenticano mai, è vero, ma si può scegliere di non restarne prigionieri e di essere liberi, per guardare al futuro con serenità.

Biografia
[dal sito di Sperling & Kupfer]
Toni Morrison, premio Nobel per la letteratura nel 1993, è nata a Lorain, nell'Ohio, e vive tra Rockland County, nello Stato di New York, e Princeton nel New Jersey, dove insegna all'università. 
È autrice di romanzi che sono ormai pietre miliari della letteratura americana, tutti pubblicati in Italia da Frassinelli: L'occhio più azzurro, Sula, L'isola delle illusioni, Canto di Salomone - che nel 1978 ha ottenuto il National Book Critics Circle Award - Jazz, Amatissima - vincitore del Premio Pulitzer nel 1988 -, Paradiso, il saggio Giochi al buio, Amore, Il dono e, con Slade Morrison, la fiaba Chi ha più coraggio? La formica o la cicala?
Nel 2012 il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama le ha consegnato la Medal of Freedom. 
Che cosa ne pensate?
Avete letto i romanzi di questa autrice?

 Buon inizio settimana e Buone Letture,

4 commenti:

  1. Non vedo l'ora di poterlo leggere, sembra una lettura piena di emozioni sicure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto curiosa anche io di leggerlo!! *-*

      Elimina
  2. Non conoscevo quest'autrice e i suoi romanzi ma ora voglio assolutamente leggerli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi farebbe piacere sapere che cosa ne pensi dei suoi romanzi! buona lettura! :D

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...