21 aprile 2015

Teaser Tuesday | REFLECTIONS: Una ragazza, due destini, un'unica scelta. di Kasie West


Cari Bookworms,
tra le numerose e allettanti uscite di questo mese in Italia c'è un romanzo che avevo già da tempo adocchiato in inglese e che è stato pubblicato pochi giorni fa dalla De Agostini: Reflections: Una ragazza, due destini, un'unica scelta di Kasie West, primo volume della duologia Pivot Point.
Leggiamo insieme un estratto di questo romanzo!
(Ho inserito la trama che avevo tradotto dall'edizione Inglese perché trovo che restituisca una idea migliore del libro...)

Informazioni e trama


Titolo: REFLECTIONS: una ragazza, due destini, un'unica scelta.
Titolo Originale: Pivot Point
Autore: Kasie West
Serie: Pivot Point #1
Editore: De Agostini
In libreria dal 14 aprile 2015
Lingua: italiano
TRAMA: Conoscere il risultato non sempre rende la scelta più semplice.
La vita di Addison Coleman è un grande “e se?”. Come ricercatrice, ogni volta che Addie si trova di fornte ad una scelta, può guardare nel futuro e vedere entrambi gli effetti. È la nuovissima assicurazione contro il disastro. O almeno così credeva. Quando i genitori di Addie la sorprendono con la notizia del loro divorzio, deve decidere con chi vuole vivere—suo padre, che sta per lasciare l’Area Paranormale per vivere con i “Norms”, o sua madre, che ha deciso di restare in quella vita che Addie ha sempre conosciuto. Addie ama la sua vita così com’è, quindi la risposta dovrebbe essere semplice. Tuttavia, una ricerca compiuta in sei settimane nel futuro provano che si sbaglia.
In un potenziale futuro, Addie sta cercando di abituarsi nella vita fuori dal Area come nuova ragazza nella Norm High School dove incontra Trevor, un dolce e sensibile artista che la capisce. Nell’altra strada, Addie è desiderata dal ragazzo più bello della sua scuola—ma non ha mai voluto essere la ragazza del Quarterback. Quando al padre di Addie viene richiesto un consulto riguardo ad un omicidio avvenuto nell’Area, la ragazza viene trascinata involontariamente in un gioco pericoloso che minaccia tutto ciò che ha di più caro. Con amore e perdite in entrambe le vite, tutto si riduce a quale realtà vorrebbe vivere… e a chi non può vivere senza.

[Estratto dal CAPITOLO 2 - Reflections di Kasie West]

Me ne stavo seduta in silenzio, basita, convinta che al mio ritorno a casa fosse scattato il protocollo di sicurezza e che quelli davanti a me non fossero i miei genitori ma i loro ologrammi, programmati per ingannare gli intrusi. Perché solo così le loro parole potevano avere senso.
Invece non erano ologrammi. Erano proprio i miei genitori, e se ne stavano lì in attesa di una mia reazione. Considerando che nessuno aveva mosso un muscolo in quasi cinque minuti, mi meravigliai che i sensori di luce non si fossero spenti. Non sapevo cosa si aspettassero loro, ma io ero in attesa che il mondo tornasse dritto e la mia vita normale. Non ero abituata alle sorprese, e mi resi conto che neppure le amavo.
Mamma ruppe il silenzio. «So che è una decisione difficile, Addie. Per questo ti diamo il permesso di usare il tuo potere per capire quale sia il futuro migliore per te. Non devi risponderci subito.»
«Non posso stare con tutti e due? Vivere un po’ con te e un po’ con papà?»
«Sarebbe bello, ma tuo padre ha deciso di lasciare il Perimetro. Si trasferirà tra i Normali.»
Il mio stomaco, già stretto in una morsa dolorosa, piombò direttamente nelle scarpe. «Te ne vuoi andare, papà?» In pochi avevano lasciato il Perimetro. Nessuno che conoscessi di persona. Quindi quella novità era sconcertante quasi quanto la storia del divorzio.
Mamma proseguì: «Non credo che andare con lui farebbe bene alla tua cresc…»
«Marissa, hai promesso di non influenzarla in alcun modo.»
«Scusami. È vero. Addie, questa decisione è solo tua. Restare qui con quelli come te, o lasciare il Perimetro e vivere in un mondo in cui le persone usano solo il dieci per cento del cervello.»
«Marissa…»
«Scusami» disse di nuovo. Questa volta risero entrambi. Mi faceva piacere che trovassero quella situazione tanto esilarante, considerato che la mia vita era appena finita. Mi alzai in piedi di scatto, e smisero di ridere. L’espressione di papà era tornata compassionevole, stava sicuramente per scusarsi, ma a me non andava di sentirlo. Li superai senza una parola, diretta alla mia stanza. Schiaffai il palmo contro il pannello dei comandi, facendo chiudere con un fruscio la porta alle mie spalle. La scansione della mano doveva aver riferito il mio umore al computer, perché dall’alto partì una musica dai toni furiosi.
«Spegniti» gracchiai, e calò il silenzio. Girai attorno alla libreria, ci appoggiai contro la schiena, piantai solidamente i piedi a terra e spinsi. Quando non si mosse, mi lasciai scivolare giù e chinai la fronte sulle ginocchia. Non potevo prendere quella decisione, per nessun motivo. Sarebbe stato meglio se mi avessero ordinato cosa fare… certo, mi sarei lamentata anche in quel caso, ma così non sarei stata costretta a scegliere fra i miei genitori.

Cosa ne pensate?
Lo avete già letto??

Buone Letture,



12 commenti:

  1. Questo libro mi ispira moltissimo, ormai voglio leggerlo da mesi ma ancora non mi sono decisa a iniziarlo xD Molto carino l'estratto *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo libro ispira molto anche me... sono molto curiosa di leggerlo!! *__*

      Elimina
  2. Mi hai fatto scoprire un libro interessantissimo!! Mi sa proprio che me lo prenderò, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evviva! sono felice di avertelo fatto scoprire! fammi sapere cosa ne pensi quando lo leggerai ^__^

      Elimina
  3. L'ho iniziato proprio ieri! Fin'ora mi sta piacendo molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero!? allora aspetto di leggere il tuo parere! :D

      Elimina
  4. Carinissimo l'estratto *_* se prima ero indecisa, adesso lo voglio *_* pensavo fosse un semplice paranormal romance, invece a quanto pare è un distopico *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo avuto la stessa impressione, leggendo la trama... ma sembra proprio che ci sia qualcosa in più! :D

      Elimina
  5. Continuo ad oscillare tra il "mi interessa!!!" e il "hmm.. no, lasciamo perdere", ma più il tempo passa e più la mia curiosità cresce e, sinceramente, l'estratto che hai pubblicato mi ha conquistata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pagina che ho scelto, mi sembrava piuttosto interessante... mentre nel primo capitolo non succedeva molto! Aspetto di leggere qualche recensione prima di gettarmi nell'acquisto! XD

      Elimina
  6. Ho questo libro in ebook in inglese, e qualche mese fa lo avevo anche cominciato.. sembrava super carino, infatti non so perché poi l'ho abbandonato ahaha. Solo che ora sono in crisi: lo leggo in inglese o in italiano? D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha! Se hai già l'ebook, leggilo in inglese... anche se (forse nel mio caso) la pigrizia vincerebbe! XD

      Elimina

Ogni commento è per me come un pizzico di polvere fatata ... Grazie! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...